Il mondo è tutto ciò che accade
(Ludwig Wittgenstein)
ita | eng
Area Clienti
Biogas a Capalbio, spunta un nuovo ricorso. Per noi inammissibile
Date: 04/01/2016
CAPALBIO – Torna a riaprirsi, in maniera inaspettata, la vicenda del Biogas sul territorio del Comune di Capalbio. Una storia che ha tenuto banco per anni in bassa Maremma e che aveva visto come protagonisti il Comune della piccola Atene e la società S.A.C.R.A, proprietaria di molti terreni nel capalbiese, la quale aveva fatto richiesta di costruire un impianto ad energie rinnovabili che sarebbe dovuto sorgere in località Origlio.

A tal proposito l’amministrazione di Luigi Bellumori ha formalizzato, pochi giorni fa, l’impegno di spesa del Comune e l’affidamento ufficiale ad Alessandro Antichi che, comunque, era già avvenuto un paio di mesi fa con una delibera di giunta.Dopo due gradi di giudizio amministrativo, il primo, al Tar, vinto dalla S.A.C.R.A ed il secondo, al Consiglio di Stato, vinto dall’amministrazione capalbiese è giunta una nuova citazione da parte della società che sembra avere dei connotati molto particolari: «È stato presentato un ricorso per revocazione – spiega l’avvocato Alessandro Antichi, il legale che si era già occupato, per conto dell’amministrazione del sindaco Bellumori, della precedente causa vittoriosa al Consiglio di Stato e che anche questa volta è stato ingaggiato ufficialmente dal Comune di Capalbio – si tratta, in pratica, di una impugnazione straordinaria che cerca di fare leva su un potenziale “errore di fatto” commesso dal giudice durante la prima causa al Consiglio di Stato. Scendendo nei particolari stiamo nuovamente parlando del “parere” che, a suo tempo, fu espresso dalla Asl sull’impianto a Biogas riguardo al quale S.A.C.R.A afferma che l’interpretazione del giudice amministrativo costituirebbe un “errore di fatto” avvenuto durante lo svolgimento dell’ultima causa. Un ricorso che noi riteniamo inammissibile – conclude il legale – e sul quale i giudici dovranno, prima di tutto, decidere se accoglierlo o meno, ancor prima di riesaminare tutta la questione».
http://www.ilgiunco.net/2016/01/04/biogas-a-capalbio-spunto-un-nuovo-ricorso-per-noi-e-inammissibile/
<< Back
The Firm

For over thirty years Antichi Law Firm is a point of reference for anyone who wants to argue his case before Justices, reports in civil and commercial affairs, in relations with public administrations, in defense of their rights and interests.

The....

MORE
Publications

Dalla mediazione all' arbitrato amministrato
Tesi dell' Avv. Alessandro Antichi 
Salvataggio delle Banche in Europa Gestione Transfrontaliera delle crisi

MORE
Alessandro Antichi (Grosseto, May 14, 1958) obtained his Laurea Magistrale in Civil Law, with honors (110/110 cum laude), from University of Siena in March 30, 1982.He received......read more
Giovanni Niccolò Antichi (Grosseto, July 25, 1988) is a graduate in Corporate Law at Luiss Guido Carli University in Rome (110/110 Summa cum Laude and Special Acknowledgement)......read more
Michele Pelosi (Grosseto, November 27, 1972), graduated in Law at the University of Siena in December 4, 1998 with a thesis on Criminal Law. He qualified to practice law in the......read more
Federica de Silva (Venice, June 28, 1981) is a graduate in Law from the University of Padova in 2006 with a thesis in Commercial Criminal Law. She qualified to practice law in the Court......read more