Il mondo è tutto ciò che accade
(Ludwig Wittgenstein)
ita | eng
Area Clienti
Il caso Estav in consiglio regionale Interrogazione sulla vicenda del grossetano -sfruttato- dall ente
Date: 14/12/2014
(da La Nazione) IL CASO del quarantenne grossetano che ha vinto la causa intentata contro Estav sud-est, uno dei tre enti regionali che si occupano di acquisti per le Aziende sanitarie locali finisce in consiglio regionale. La storia l'ha raccontata La Nazione nei giorni scorsi: il grossetano, difeso dall'avvocato Alessandro Antichi, faceva parte di una cooperativa sociale di tipo B «La nuova idea» con sede ad Arezzo ma in realtà, come ha riconosciuto il giudice del lavoro di Siena, ricopriva incarichi amministrativi che la legge vieta espressamente che si possano appaltare ad aziende esterne. Per questo l'Estav si era vista recapitare un conto da oltre 45 mila euro tra differenza retributiva nei tre anni di lavoro fittiziamente svolto per la cooperativa, risarcimento danni e spese legali. ADESSO IL GRUPPO consiliare di Fratelli d'Italia a Palazzo Panciatichi guidato da Giovanni Donzelli con i consiglieri Paolo Marcheschi e Marina Staccioli ha presentato un'interrogazione per chiarire i contorni della vicenda: «La Regione faccia chiarezza su quali siano le cooperative a cui l'Estav affida e ha affidato il lavoro in appalto oggi e negli anni scorsi. Aspettiamo di sapere quali siano queste cooperative aggiungono gli esponenti di Fratelli d'Italia ma immaginiamo già che siano le solite cooperative rosse che in questa regione fanno incetta di appalti. La sentenza del giudice del lavoro a Siena mette in mostra l'ennesimo spreco della sanità toscana di Enrico Rossi e Luigi Marroni: buttano via i soldi pubblici per fare regali agli amici delle cooperative. Tanto pagano i cittadini...». «Adesso l'Estav è costretta a risarcire il lavoratore fra mensilità, risarcimento danni e spese legali. Oltre a dovergli riconoscere, e vorremmo anche vedere che non fosse così, i contributi. Non solo si sprecano i soldi dei cittadini, ma i compagni' per garantire gli appalti giusti sfruttano persino i lavoratori conludono gli esponenti di Fratelli d'Italia questo sistema di gestione del potere deve cambiare». f.d'a.
<< Back
The Firm

For over thirty years Antichi Law Firm is a point of reference for anyone who wants to argue his case before Justices, reports in civil and commercial affairs, in relations with public administrations, in defense of their rights and interests.

The....

MORE
Publications

Dalla mediazione all' arbitrato amministrato
Tesi dell' Avv. Alessandro Antichi 
Salvataggio delle Banche in Europa Gestione Transfrontaliera delle crisi

MORE
Alessandro Antichi (Grosseto, May 14, 1958) obtained his Laurea Magistrale in Civil Law, with honors (110/110 cum laude), from University of Siena in March 30, 1982.He received......read more
Giovanni Niccolò Antichi (Grosseto, July 25, 1988) is a graduate in Corporate Law at Luiss Guido Carli University in Rome (110/110 Summa cum Laude and Special Acknowledgement)......read more
Michele Pelosi (Grosseto, November 27, 1972), graduated in Law at the University of Siena in December 4, 1998 with a thesis on Criminal Law. He qualified to practice law in the......read more
Federica de Silva (Venice, June 28, 1981) is a graduate in Law from the University of Padova in 2006 with a thesis in Commercial Criminal Law. She qualified to practice law in the Court......read more