Il mondo è tutto ciò che accade
(Ludwig Wittgenstein)
ita | eng
Area Clienti
Il risarcimento dell'assicurazione non arriva. Il calvario di Sandra, che ha perso lavoro e salute
Date: 07/06/2014
(da La Nazione) Grosseto, 7 giugno 2014 - L'appuntamento con la definizione della sua lunga ed estenuante vicenda giudiziaria è ancora distante. E ieri si è allontanato ancora un po’, considerando che l’udienza per decidere se affidare o meno una consulenza tecnica sulle sue condizioni fisiche è stata rinviata al 9 luglio prossimo, per un impedimento del giudice. Sono quattro anni che Sandra Pelosi, 53 anni originaria di Siena ma da moltissimi anni residente a Grosseto, aspetta di vedere riconosciuti i propri diritti - cioè la riscossione della polizza sugli infortuni che aveva stipulato con una compagnia di assicurazione - non sarà certo lo slittamento di un mese a scoraggiarla. Ma ogni giorno che la separa dalla meta che si è prefissata aggiunge rabbia al dolore che prova da molti anni, considerando che deve combattere non solo per vedere riconosciuti i propri diritti, ma anche per curarsi dalla sindrome di Crohn, solo per citare uno dei suoi gravi problemi fisici che le impediscono di accudirsi da sola quotidianamente. Non è sola in questa battaglia. Ha al suo fianco il marito, ma anche colui che lei chiama il suo «angelo»: l’avvocato Alessandro Antichi, che ha messo a disposizione gratuitamente la propria competenza legale per assisterla in questa lotta. «Se non ci fosse stato lui — dichiara frequentemente Sandra — non so dove sarei finita ora». Di recente l’imprenditrice, che ha trascorso una vita coi cavalli e che da uno di loro, nel 2010, ha ricevuto il calcio che l’ha ridotta in questa condizione è stata di nuovo ricoverata in ospedale per un lungo periodo di tempo, circa un mese, per l’aggravarsi della sua malattia e per uno stato di malnutrizione che ha messo a dura prova il suo fisico già minato dalla malattia. «Non nascondo che in alcuni giorni — ha ammesso Sandra — non avevo neanche i soldi per mangiare». Qui ha raccolto altra solidarietà da sanitari e altri pazienti che hanno deciso di organizzare una raccolta firme per ringraziare l’avvocato Antichi per «quello che fa per Sandra», come è scritto nel documento. E’ c’è anche chi ha messo la postilla «Lo dica anche al giudice». Lei, che non mollerà e ogni tanto per farsi forza si mette a scrivere, ce la fa anche a dire «non provo rancore per queste persone (gli assicuratori, Ndr), ma pietà per loro. Ma state certi che finché Dio mi terrà gli occhi aperti, lotterò». Anche perché con quei soldi che sta cercando di ottenere, Sandra vuole sì curarsi meglio, ma anche creare un’associazione cui si possano rivolgere quanti si trovano da soli ad affrontare queste vessazioni.
<< Back
The Firm

For over thirty years Antichi Law Firm is a point of reference for anyone who wants to argue his case before Justices, reports in civil and commercial affairs, in relations with public administrations, in defense of their rights and interests.

The....

MORE
Publications

Dalla mediazione all' arbitrato amministrato
Tesi dell' Avv. Alessandro Antichi 
Salvataggio delle Banche in Europa Gestione Transfrontaliera delle crisi

MORE
Alessandro Antichi (Grosseto, May 14, 1958) obtained his Laurea Magistrale in Civil Law, with honors (110/110 cum laude), from University of Siena in March 30, 1982.He received......read more
Giovanni Niccolò Antichi (Grosseto, July 25, 1988) is a graduate in Corporate Law at Luiss Guido Carli University in Rome (110/110 Summa cum Laude and Special Acknowledgement)......read more
Michele Pelosi (Grosseto, November 27, 1972), graduated in Law at the University of Siena in December 4, 1998 with a thesis on Criminal Law. He qualified to practice law in the......read more
Federica de Silva (Venice, June 28, 1981) is a graduate in Law from the University of Padova in 2006 with a thesis in Commercial Criminal Law. She qualified to practice law in the Court......read more